Satelit Moti LIVE




Saturday, November 6, 2021

Serie A: Juventus-Fiorentina 1-0

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - Juventus batte Fiorentina 1-0 (0-0) nell'anticipo della 12/a giornata d'andata del campionato di calcio di Serie A disputata sul terreno dell'Allianz Stadium di Torino. Il gol: nel secondo tempo Cuadrado al 46'. (ANSA).
   

Spezia: Motta, Sala ci ha dato equilibrio

(ANSA) - GENOVA, 06 NOV - "Abbiamo fatto una grandissima prestazione, è una vittoria importante per noi". Thiago Motta accoglie con grande soddisfazione il ritorno alla vittoria dello Spezia, dopo tre turni che avevano portato un solo punto. L'1-0 contro il Torino, propiziato da una prodezza di Sala dalla distanza, permette alla squadra ligure di salire a 11 punti in classifica. A inizio partita uno striscione per lui da tifosi: "Thiago fino alla fine". "Sono i ragazzi a meritarsi la vittoria perché hanno messo in campo tutto ciò che avevano dentro. Sono contento per il gol di Sala, che si allena molto bene ed è sempre molto disponibile. Capisce i momenti della partita, penso che insieme a Maggiore e Kovalenko si sia trovato bene. Ci ha dato equilibrio, non solo nel difendere ma anche nell'attaccare". (ANSA).
   

Samp: D'Aversa, non concedere nulla al Bologna

(ANSA) - GENOVA, 06 NOV - Roberto D'Aversa indica la parola d'ordine verso la gara di domani col Bologna: "Gli obiettivi si ottengono sempre con le migliori difese, il nostro è quello di non concedere nulla", spiega il tecnico della Sampdoria in conferenza stampa. Anche perché quello della retroguardia è un nodo da risolvere con 20 reti subite nelle ultime sette gare. E il mister evidenzia un altro aspetto:" Abbiamo concesso troppo per errori di concentrazione; voglio l'atteggiamento giusto", prosegue l'allenatore. E' stata la settimana del ritiro a Coccaglio, il bilancio è positivo: "Non era una punizione ma soltanto la volontà di stare insieme: penso che sia servito. Col Bologna non dobbiamo sbagliare l'approccio".
    Mancherà lo squalificato Adrien Silva, al suo posto ballottaggio tra Ekdal ed Askildsen. Gabbiadini ha smaltito l'affaticamento muscolare mentre in attacco possibile duello per una maglia tra Caputo e Quagliarella. Adesso la sfida col Bologna ha un valore fondamentale anche perché in caso di sconfitta il destino di D'Aversa potrebbe essere segnato: "Vengono da un periodo positivo, ma bisogna andare in campo con equilibrio. Possono farci male in ripartenza e noi dovremmo essere bravi a non concedere nulla", spiega ancora l'allenatore che si aspetta anche una spinta importante dal pubblico: "Sicuramente i nostri tifosi hanno sempre dimostrato di essere fondamentali, spero che vengano a sostenere la squadra: ci danno una forza straordinaria". (ANSA).
   

Torino: Juric, partita dura e poco fluida decisa da eurogol

(ANSA) - GENOVA, 06 NOV - "Bisogna accettare giornate anche come questa. Sono step che devi mettere in conto", ha detto l'allenatore del Torino, Ivan Juric. "C'è da alzare la qualità sulle fasce, nei passaggi e nei cross. Tutto sommato è stata una partita dura, poco fluida, decisa da un eurogol. Noi abbiamo attaccato, creando qualche situazione pericolosa ma senza riuscire a segnare. Ma ho visto voglia di pareggiarla".
    Tante assenze per i granata: "Ma non mi attacco a questo. Le scelte? L'unica novità era Rincon. Non tutti stanno bene e si è vista una certa disparità di prestazione tra calciatore e calciatore". (ANSA).
   

Serie A: Spezia-Torino 1-0

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - Lo Spezia ha battuto il Torino 1-0 in uno degli anticipi della 12/a giornata del campionato di serie A. La partita al Picco è stata decisa da una rete nella ripresa di Sala, con un turo dalla distanza. La squadra di Thiago Motta grazie alla terza vittoria in campionato si porta a 11 punti in classifica, i granata di Juric, già alla sesta sconfitta, restano a quota 14. (ANSA).
   

Roma: Mourinho 'siamo tutti Abraham, tornerà al gol'

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - "Noi siamo tutti Abraham. Ibanez ha segnato il suo stesso numero di gol, Pellegrini ha segnato i suoi gol, El Shaarawy senza giocare sempre titolare ha fatto qualche gol in campionato e in Conference League. Tutti gli altri hanno capacità e gioco, perché senza gioco non c'è possibilità di segnare", lo ha detto José Mourinho in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Venezia rispondendo al momento no del centravanti inglese.
    Poi ha aggiunto: "Ogni partita creiamo occasioni, arriverà il momento in cui Tammy si sbloccherà, per me è lo stesso giocatore che ha fatto bene e tornerà a segnare. Siamo una squadra che crea ma raccoglie meno, in questo momento fatichiamo a concretizzare". (ANSA).
   

Roma: Mourinho 'Pellegrini si è allenato, Calafiori out'

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - "Sapete già tutto: Calafiori è infortunato, Pellegrini si è allenato". Così José Mourinho scioglie i dubbi di formazione alla vigilia della sfida con il Venezia in conferenza stampa. Su come organizzerà la difesa, invece, ha aggiunto: "Mancini giocherà sicuramente, poi abbiamo tre opzioni vicino a lui: Cristante, Kumbulla e Ibanez. Posso anche però scegliere di far giocare Roger al centro e usare Tripi a sinistra. Nemmeno lui è un esterno, ma ha una cultura tattica offensiva e in pre season con noi ci ha giocato. Anche senza tre terzini sinistri sono fiducioso che possiamo trovare un modo per costruire la squadra in modo equilibrato".
    Infine una battuta sulle prestazioni di Villar e Mayoral contro il Bodo: "Mi sono piaciuti entrambi. Borja ha fatto due grandi assist, uno per il gol e uno per un quasi gol. Ha dato movimento e qualità: è entrato bene anche se non ha avuto tanto tempo e ha aiutato la squadra a cambiare la dinamica offensiva.
    Villar come sempre, mi piace con la palla, ma non mi piace senza la palla come si è visto sul secondo gol del Bodo". (ANSA).
   

Premier: al City il derby di Manchester, lo United ko in casa

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - Al Manchester City basta un solo tempo, il primo, per mettere le mani sul derby cittadino. La squadra guidata da Pep Guardiola ha vinto 2-0 a Old Trafford grazie a un autogol di Bailly al 7' e alla rete di Bernardo Silva al 46'. Con questo successo i 'citizens' salgono a quota 23 punti, mentre per i 'Red devils' e per il norvegese Ole Gunnar Solskjaer si fa sempre più notte: lo United resta infatti fermo a 17 lunghezze, che per adesso vale il quinto posto nella classifica della Premier dopo 11 giornate. Il City è secondo, ma deve aspettare i verdetti delle partite del Liverpool e del West Ham, rispettivamente a 22 e 20 punti. La classifica è guidata dal Chelsea che di punti ne ha 26. (ANSA).
   

Pioli, Ibra è un fenomeno ed è molto motivato

(ANSA) - MILANO, 06 NOV - "Ibrahimovic è un fenomeno e continua a dimostrarlo. Ha trovato una buona condizione, arriva da un'ottima prestazione a Roma ed è molto motivato": lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia del derby di Milano. Proprio per la sfida contro l'Inter, l'infermeria rossonera si sta svuotando. Pioli annuncia che Rebic è recuperato, così come Florenzi e Ballo-Touré, Messias tornerà dopo la sosta.
    "Le scelte le ho già fatte, ne sono molto convinto. I giocatori le sanno e domani le vedrete", spiega l'allenatore.
    "All'Inter non toglierei nessuno, sono forti ma anche noi lo siamo. Abbiamo le qualità per vincere", afferma convinto Pioli.
    Ma conquistare i tre punti ed arrivare a + 10 sui nerazzurri non inciderà sulla corsa allo scudetto, è ancora troppo presto: "Siamo solo alla dodicesima giornata, non può essere determinante per il campionato. E' importante per noi, per il popolo ma è solo una partita, tre punti nel caso si vinca".
    (ANSA).
   

Genoa, ufficiale l'esonero di Davide Ballardini

Il Genoa cfc rende noto che l'allenatore Davide Ballardini è stato sollevato dall'incarico.
    "Il club - si legge nella nota della società - ringrazia il tecnico e il suo staff per il lavoro svolto, l'impegno e la passione sempre dimostrati". 

Calcio: Milan; Pioli 'S.Siro è la storia, nuovo stadio è futuro'

(ANSA) - MILANO, 06 NOV - "Ho visto un video di quello che sarà il nuovo stadio Bernabeu, incredibile, bellissimo, innovativo e tecnologico. Sono orgoglioso di far parte di un club che ha questa idea futura. San Siro è la storia ma il nuovo stadio è il futuro": lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia del derby di Milano. Ieri la giunta del Comune di Milano ha approvato la dichiarazione di pubblico interesse per il nuovo impianto di Inter e Milan. (ANSA).
   

Rechercher sur ce blogue

Powered by Blogger.

Archives du blogue

Libellés

Pages

Featured Post

Serie A: Juventus-Fiorentina 1-0

(ANSA) - ROMA, 06 NOV - Juventus batte Fiorentina 1-0 (0-0) nell'anticipo della 12/a giornata d'andata del...